Home arrow Didattica arrow Intercultura
A+ | A- | Reset

Login

Intercultura
Scritto da Francesca Curradi   
giovedì 02 ottobre 2008

INTERCULTURA

Linee guida per l'accoglienza e l'integrazione degli alunni stranieri

L' I.P.S.S.E.O.A. Buontalenti si è ormai da tempo attivato per integrare gli alunni stranieri che sempre più numerosi (25% degli alunni iscritti al biennio nell'a.s 2015/2016, contro il 18% dell'a.s. 2007/2008) chiedono di frequentare le lezioni ed essere inseriti nelle classi di questo Istituto.

Al fine di garantire uniformità di comportamenti nei vari Consigli di classe, in cui gli alunni vengono inseriti, la scuola ha fatto proprio il Protocollo di Accoglienza Tale documento definisce a livello provinciale un insieme di prassi educative per facilitare l'ingresso e l'inserimento a scuola degli studenti stranieri, per curare le relazioni con le loro famiglie, per favorire il clima d'accoglienza nella classe e nella scuola, per sviluppare, infine, l'educazione interculturale.

Una Commissione Intercultura (vedi PTOF a breve) si occupa dell'accoglienza degli alunni neo-arrivati e ne propone l'assegnazione alle classi; essa organizza, inoltre, corsi di italiano L2 (Italiano come lingua da apprendere), cura i rapporti con gli enti territoriali e le altre scuole, si occupa di iniziative relative ai contenuti curricolari rivolti agli allievi stranieri (ad esempio produzione di testi semplificati). Un importante compito di tale Commissione è quello di seguire i singoli Consigli di classe nell'elaborazione di piani individualizzati per gli alunni con difficoltà linguistiche (Linee guida per la valutazione) e di formulare proposte didattiche in merito all'integrazione dell'alunno straniero nel gruppo classe.

Fin dall’anno scolastico 2006/07 un’apposita Commissione si è particolarmente interessata alla integrazione e alla formazione degli alunni non di madre lingua italiana: in quell’anno, essa è stata promotrice di incontri  interculturali, quali "Una serata in Oriente"e" Lotta allo stereotipo e al pregiudizio" nell’a.s. 2008/09. Inoltre, nel 2007 l'Istituto Alberghiero Buontalenti ha collaborato con l'Istituto Professionale Cellini per la produzione di testi semplificati in alcune discipline dell'area comune e la condivisione di buone prassi in merito ai corsi di alfabetizzazione.

Negli anni scolastici 2011/2012 e 2012/2013 sono stati attivati dei corsi di Italiano, Alimentazione e Scienze per alunni non di madre lingua italiana frequentanti il biennio, grazie a Progetti elaborati dal Docente Referente della Funzione Strumentale Intercultura e finanziati dall'Ufficio Scolastico Regionale.

Dall'anno scolastico 2013/2014 sono stati attivati corsi di Lingua Italiana di livello base e livello intermedio grazie a progetti finanziati dal MIUR.

Infine dal 2015 a tutt'oggi la Commissione Intercultura,dopo aver organizzato la fase di accoglienza per gli alunni frequentanti le classi prime, ha progettato, durante i periodi di stage di alcune classi, una serie di interventi da parte dei docenti curricolari di diverse discipline che offrono il loro impegno all'insegnamento di Italiano come L2 e/o al supporto dei docenti in classi problematiche per composizione e bisogni emersi.


Ultimo aggiornamento ( martedì 08 novembre 2016 )